Bernd Kohlhepp (DE)

Il signor Kohlhepp dà il «Faust» di Goethe. Nessun pezzo conta più citazioni di universale validità, nessuno viene rappresentato più frequentemente – e nessuno ha un valore nutrizionale superiore. Come si riconosce che cosa tiene unito il mondo, se questo mondo è fatto soprattutto di Facebook, Twitter e WhatsApp? Quindi il signor Kohlhepp immagina una sorta di offensiva faustiana per l’istruzione… sopportando con coraggio che nel frattempo crollino matrimoni e principi educativi. Due anime albergano, ohimè, nel mio petto. Ma entrambe solo in affitto.