Gabriel Vetter (CH)

Neonati in autosili, cicogne in cliniche per l’aborto, pannolini nei cimiteri: nel primo programma stand-up «HOBBY» di Gabriel Vetter, la comicità nasce quando diventa sgradevole. Onestamente, abilmente e con disinvoltura Gabriel Vetter viviseziona la follia mimetizzata da quotidianità. Nel classico stile del cabaret stand-up Vetter deduce dal piccolo al grande senza risparmiare sè stesso. Alla fine rimane: un rospo da ingoiare, una risata e la consapevolezza che in considerazione della vanità della nostra esistenza, tutto è ridicolo eppure meraviglioso.